Linee guida ANAC sul Direttore dei Lavori

Si riporta di seguito una sintesi essenziale delle Linee guida emanate dall’ANAC ai sensi dell’art. 111, comma 1, del D. Leg.vo 50/2016, che reca le modalità e la tipologia di atti attraverso i quali il Direttore dei Lavori effettua il controllo tecnico, contabile e amministrativo dell’esecuzione dell’intervento. Il testo ANAC è stato trasmesso al MIT per l’adozione del previsto decreto ministeriale, previo parere del Consiglio di Stato. Quest’ultimo ha però formulato osservazioni estremamente incisive. Leggi tutto “Linee guida ANAC sul Direttore dei Lavori”

Fabbricati “collabenti” (ruderi): disciplina catastale, edilizia e fiscale.

Questa pagina informativa chiarisce tutto quello che c’è da sapere riguardo ai fabbricati fatiscenti o inagibili, crollati e/o parzialmente demoliti. Viene trattata la normativa catastale, i presupposti e le modalità per l’iscrizione in catasto, le dichiarazioni catastali da inserire negli atti di compravendita o trasferimento, i titoli abilitativi edilizi necessari per l’intervento di ripristino, le condizioni per usufruire delle agevolazioni per gli interventi di ristrutturazione o di risparmio energetico, l’imponibilità ai fini IMU.
Nell’ambito delle categorie catastali, la categoria F/2 – “Unità collabenti”, riguarda quelle unità immobiliari che, prese nello stato in cui si trovano, non sono in grado di produrre reddito: unità immobiliari fatiscenti, ruderi, unità immobiliari demolite parzialmente, con il tetto crollato. Leggi tutto “Fabbricati “collabenti” (ruderi): disciplina catastale, edilizia e fiscale.”

Le opere realizzate da privati in cambio di ‘utilità’ vanno messe a gara

Parere Anac sul nuovo Codice Appalti: permessi di costruire e altre facilitazioni equivalgono ad un pagamento

Il nuovo Codice Appalti non è ancora entrato completamente a regime (mancano infatti i decreti attuativi) e già desta qualche dubbio interpretativo nelle applicazioni pratiche. Leggi tutto “Le opere realizzate da privati in cambio di ‘utilità’ vanno messe a gara”

I negozi sulla strada non possono diventare abitazioni

I locali commerciali che si affacciano sulla strada non possono essere trasformati in abitazioni. Lo ha spiegato il Consiglio di Stato con la sentenza 5084/2015.

Nel caso preso in esame, il proprietario di un negozio e del cortile antistante, situati al piano terra di un edificio, aveva richiesto il permesso di costruire per il cambio di destinazione d’uso da commerciale a residenziale. Leggi tutto “I negozi sulla strada non possono diventare abitazioni”

Architetti e Ingegneri in crisi e i Consigli Nazionali pensano ai Campionati di Sci

Mentre architetti e ingegneri cercano di capire come sopravvivere alla crisi, in un mercato senza più regole e con oneri (fiscali e contributivi) che hanno superato da tempo la parola decenza, gli ordini professionali danno un senso alla loro esistenza organizzando i campionati nazionali di sci.
Senza più dover controllare l’applicazione delle tariffe o il concetto di decoro professionale e con la formazione continua unico motivo di vita rimasto, Ordini e Consigli Nazionali devono pur occupare il tempo dei propri direttivi e impiegati. Quale modo per farlo se non un momento di sport, magari unito a qualche interessante convegno che eroga gratis CFP?
Sono, infatti, partite le iscrizioni al campionato italiano di sci in programma dal 12 al 15 marzo a Sestola – Monte Cimone (Modena) – organizzato dall’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Modena insieme all’Ordine degli Ingegneri, coadiuvati dall’Associazione Sportiva Architetti Parma – che vedrà insieme architetti ed ingegneri.
L’iniziativa, patrocinata dal CNAPPC e dal CNI, è giunta alla XXIX edizione per la categoria “Architetti” e alla XXVIII per la categoria “Ingegneri”. Come indicato in una nota del CNAPPC, l’iniziativa “rappresenta non solo un momento di convivialità e di socializzazione legato allo sport, ma anche una occasione di confronto e di formazione. Oltre alle gare saranno, infatti, organizzati due convegni accreditati su temi di interesse per i professionisti”.
Per cui affrettatevi tutti, oltre al momento di sport, potrete ottenere qualche credito formativo gratis e se avete fortuna riuscirete a portare a casa qualcosa dal buffet!

Fonte: www.lavoripubblici.it

È l’edilizia il settore col maggior numero di procedure complicate

Presentati dal Ministero per la Semplificazione i risultati della consultazione telematica sulle 100 procedure più complicate da semplificare.

Le autorizzazioni edilizie sono in cima alla classifica delle procedure più complicate. Lo denunciano i cittadini e le imprese che hanno partecipato alla consultazione telematica sulle “100 procedure più complicate da semplificare”, lanciata dal Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione in collaborazione con la Conferenza delle Regioni, l’Anci, Associazione nazionale comuni italiani, e l’Upi, Unione delle province italiane. Leggi tutto “È l’edilizia il settore col maggior numero di procedure complicate”

Allestimento palchi, firmato il Decreto

Allestimento e il Disallestimento di Palchi per Spettacoli Musicali, Teatrali e Cinematografici e di Strutture per Manifestazioni Fieristiche.

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini, ha firmato un Decreto che colma un vuoto normativo in materia di salute e sicurezza durante l’Allestimento e il Disallestimento di Palchi per Spettacoli Musicali, Teatrali e Cinematografici e di Strutture per Manifestazioni Fieristiche. Leggi tutto “Allestimento palchi, firmato il Decreto”