Edifici nuovi o ristrutturati, nel 2017 obiettivo rinnovabili fermo al 35%

Gli impianti termici degli edifici realizzati o ristrutturati in base a titoli abilitativi presentati nel 2017 potranno continuare a coprire almeno il 35% dei consumi con fonti rinnovabili. Lo ha stabilito il decreto Milleproroghe (DL 244/2016), che ha rinviato il passaggio all’obiettivo del 50% previsto dal Dlgs 28/2011. Leggi tutto “Edifici nuovi o ristrutturati, nel 2017 obiettivo rinnovabili fermo al 35%”

Rinnovabili nei nuovi edifici, cancellata la proroga al 2015 per l’obbligo del 35%

Il Milleproroghe fa slittare al 1° gennaio 2015 la disposizione prevista dal Decreto Rinnovabili

Posticipato di un anno l’obbligo di dotare gli edifici nuovi e quelli sottoposti a ristrutturazioni rilevanti di impianti di produzione di energia che ne producano almeno il 35% da fonti rinnovabili.

Si tratta di un obbligo previsto dal Decreto Rinnovabili (Dlgs 28/2011) il cui articolo 11 impone che i progetti di edifici di nuova costruzione e i progetti di ristrutturazioni rilevanti degli edifici esistenti debbano prevedere l’utilizzo di fonti rinnovabili per la copertura dei consumi di calore, di elettricità e per il raffrescamento, pena il diniego del titolo edilizio. Leggi tutto “Rinnovabili nei nuovi edifici, cancellata la proroga al 2015 per l’obbligo del 35%”

La ristrutturazione fa riscrivere l’Ape

Per l’attestato di prestazione energetica, in attesa dei regolamenti attuativi vale la disciplina già prevista per l’attestato di certificazione energetica, ma la sua validità può decadere a seguito di interventi di ristrutturazione.

Uno studio del Consiglio nazionale del notariato (numero 657-2013/C) effettua un’analisi della normativa in tema di Ape alla luce delle novità intervenute a opera del decreto legge 63/2013 e delle modifiche introdotte dalla legge di conversione 90/2013, tra cui la nullità dei contratti cui l’Ape non sia allegato. Su questo punto, per altro, sembra interverrà il decreto del “Fare 2”. Leggi tutto “La ristrutturazione fa riscrivere l’Ape”

Manuale installazione impianti fonti rinnovabili

fonti-rinnovabiliE’ stato rilasciato un manuale per gli installatori di impianti di fonti rinnovabili di energia di piccola e media taglia (solare termico a bassa temperatura, solare fotovoltaico, pompe di calore, biomasse, geotermia) elaborato da QualiCert, progetto comunitario al quale partecipa l’ENEA.

Il progetto QualiCert (sviluppato nel triennio 2009-2011) ha l’obiettivo di individuare ed uniformare per tutti i 27 paesi europei gli schemi di accreditamento e certificazione delle competenze per gli installatori di impianti di fonti rinnovabili di energia di piccola e media taglia.

Lo stesso risponde a quanto richiesto dall’art. 14 della Direttiva 2009/28/CE, sulla promozione dell’uso di energia da fonti rinnovabili, che obbliga gli Stati membri a sviluppare e riconoscere, entro il 2012, schemi condivisi di accreditamento e certificazione per installatori di impianti di energia rinnovabile di piccola e media taglia.

Il manuale identifica i criteri chiave che dovrebbero essere presi in considerazione durante la realizzazione di sistemi di certificazione o di qualificazione equivalente.

In particolare sono analizzate le specificità settoriali e presentati esempi di buone pratiche in merito a:

  • Biomasse;
  • Energia Geotermica;
  • Pompe di Calore;
  • Fotovoltaico;
  • Solare Termico.